Scuola Digitale Carpi #5

ebook devices

Primo incontro dopo la sospensione estiva, penultimo del corso.

Un ripasso veloce sulle diverse funzioni che possiamo attivare con la LIM. Ti rimando a una lettura veloce dei report delle lezioni precedenti.

Durante l’estate sei stato invitato/a a produrre scrittura collaborativa usando i tool di Google Drive. Molti di voi hanno prodotto alcuni documenti con:

  1. Documento di testo
  2. Presentazione
  3. Modulo
  4. Foglio di calcolo

Ti ricordo, come esplicitato nella mail e sul forum della piattaforma Indire, di caricare, o gli oggetti in formato .pdf,  o il link, facendo attenzione a renderlo prima pubblico sul web.

Di questi strumenti abbiamo visto come inserire testi, immagini, video e come operare la condivisione affinché si possa vedere l’intervento di ciascuno ed altri tips per usarli al meglio delle rispettive paticolarità.

Per i docenti di matematica avrei trovato un’estensione che permette la scrittura delle formule matematiche in maniera diretta sul writer di Open Office. Il programma si chiama CmathOOo, naturalmente gratuito. Io ho guardato il primo tutorial su youtube che richiede, per l’uso dell’applicativo ,una sintassi abbastanza semplice, senza programmazione. Purtroppo è solo in francese (ritengo comprensibile), ma non riesco a visualizzare sul mio writer le icone a scelta rapida che invece si vedono sul tutorial. Ho scritto nel forum e spero che mi diano una risposta a breve. Eventualmente aggiornerò questo post. P.S. (forse non è ancora aggiornato a Open Office 4).

L’argomento successivo trattava di come costruire ebook. L’abbiamo svolto un po’ in fretta, ma è un argomento complesso e lo riprenderemo di sicuro la prossima lezione. Intanto ti ricordo che gli standard per visualizzare gli ebook sui dispositivi mobile, ma anche su PC, sono .epub e .mobi (per kindle), senza trascurare il classico .pdf. Il nostro scopo è quello di passare dalla scrittura collaborativa con colleghi e/o studenti, alla pubblicazione di dispense/ebook didattici con questi step:

google drive——–>writer di Open Office———> pdf, epub e mobi.

Puoi trovare una sintesi su queste slide e riprenderemo questo discorso all’inizio della lezione del 24 Settembre in cui successivamente, come vi ho anticipato, tratteremo anche di Flipped Classroom (le slide #1 #2 #3 e #4 in italiano su questo sito, ) e di social network dedicati per costruire conoscenza connettiva.

Abbiamo fatto un inciso sulle licenze di distribuzione, ovvero: il copy write, il pubblico dominio e il Creative Commons con le sue opzioni che mantengono qualche diritto, ma permettono una distribuzione più libera delle risorse educative, così come suggerisce anche il MIUR. Sono le seguenti e possono essere combinate secondo le proprie necessità:

CC0: pubblico dominio

CC PD

ND: non opere derivate

CC ND

NC: non commerciale

CC NC

SA: condividere con la stessa licenza

CC SA

BY: attribuzione (sempre presente)

CC BY

Ci vediamo al prossimo, ultimo incontro 🙂

4 pensieri riguardo “Scuola Digitale Carpi #5”

E tu, cosa ne pensi?